Cercasi capro espiatorio per San Lazzaro……stipendio da concordare.

Monsieur Malaussene è un esilarante personaggio di Pennac che, per un grande magazzino di Parigi, svolge un particolare lavoro: il capro espiatorio.

Quando un cliente arrabbiato si presenta all’ufficio reclami per lamentare un problema con un prodotto acquistato ai Grandi Magazzini Au Bonheur Parisien, lui umilmente si assume tutta la colpa e lo fa in modo così patetico che il cliente, mosso a pietá, finisce sempre per ritirare il reclamo.

shutterstock_88174213

È un mestiere credo che nella nostra politica avrebbe grandi prospettive, stante la consuetudine di alcuni, che possiamo definire i “dimissionisti”, di chiedere dimissioni a raffica ogni volta che qualcosa non va per il verso giusto, ovvero sempre.

Il dimissionista è un soggetto particolare dallo spirito semplice e con inesistenti attitutidini alla speculazione intellettuale, lui non vuole capire i perchè dei problemi, lui vuole un colpevole da mettere alla gogna.

Gli americani, che da sempre amano le sigle, definiscono questo comportamento con un acronimo: IGYSOB ovvero I got you son of bitch, che detto in lingua nostrana significa, ti ho beccato figlio di puttana.

Quando in un gruppo, in una societá, in una azienda abbiamo beccato il colpevole e possiamo additarlo al pubblico ludibrio chiedendo la sua rimozione, saremo contenti perchè avremo proiettato il male al di fuori di noi e il dimissionista avrà avuto la sua libbra di carne.

  Il comodo partito dei dimissionisti

Quando dunque lo stesso gruppo politico di San Lazzaro, che un paio di giorni fa ha ciarlato contro le forze dell’ordine e quindi ha chiesto le dimissioni dei vertici della Polizia Municipale, oggi rilancia chiedendo addirittura le dimissioni del sindaco Isabella Conti, qualche malpensante potrebbe insinuare che si tratta di una classica strumentalizzazione.

Niente di più falso, si tratta invece di dimissionisti allo stato puro e io, che pure non mi sento portato per la pesca nel torbido voglio provare a seguirli sulla loro strada e anzi addirittura superarli.Capro espiatorio

Ad esempio:

Chiedo le dimissioni di Giuseppe Garibaldi da Eroe dei due mondi. Avrebbe dovuto capire che Nino Bixio era un grandissimo bastardo che si sarebbe macchiato di orride stragi. Va bene che voleva la cifra tonda ma se invece di mille fossero stati 999 non cambiava poi molto.

Chiedo le dimissioni immediate dell’Imperatore del Giappone. Che diamine, se davvero è figlio della dea Amaterasu non poteva prevedere lo tsunami o al limite dire alla madre: mamma, e fatti gli tsunami tuoi?

Chiedo che lord Horace Nelson si dimetta da eroe nazionale e rinunci all’onorificenza dell’ordine del Bagno. È infatti ormai di dominio pubblico la sua relazione con lady Hamilton e per noi dimissionisti non puoi fare l’eroe e poi spassartela con la moglie di un ambasciatore, ancorché cornuto consenziente.

Potrei continuare ma mi fermo  e lancio un invito, segnalateci altri personaggi da dimissionare e pensiamo alla possibilitá di creare un partito.

In fondo ci basterá criticare chi governa, e questo sa farlo chiunque, inoltre non avremo mai alcuna responsabilità.

Vi sembra poco?

Vai a tutti i precedenti articoli della categoria

Annunci

2 commenti

  1. Credo che un’articolo così ben esposto non abbia bisogno di commenti, sono
    più che d’accordo: 1) cari dimissionisti perchè non cominciate voi a dare l’esempio così abbiamo meno persone inutili da pagare 2) proponetevi per il posto vacante così potrete dimostrare le vostre capacità.

    Mi piace

  2. Però quando ci vuole… Ci vuole… Ad esempio, a me non dispiacerebbe dimissionare un ministro che ha raccomandato il figlio a un potentissimo che poi è stato arrestato, e non certo per eccesso di correttezza…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...