Il nuovo Famila alla Cicogna ha assunto 30 persone. (Rassegna stampa).

Parte la Quarta corsia A14, tutto sul nubifragio, Crealis e altro nella rassegna stampa della settimana appena trascorsa.

di Stefano Rimondini

IMG-20150329-WA0000 IMG-20150329-WA0001

 

 

Parte la quarta corsia dell’Autostrada A 14

Sono iniziati gli iter per le centinaia di espropri dei terreni tra San Lazzaro e il bivio per Ravenna, per la realizzazione della quarta corsia autostradale, in un tratto spesso in preda al caos. Sette i Comuni interessati, per 34 chilometri di tratta. Si preventivano quasi 300 milioni di euro di spesa. Soddisfatto il sindaco di Castel S.Pietro, Fausto Tinti. “Riusciamo a vedere la fine di un’opera fondamentale.

Nubifragio, mezza San Lazzaro allagata

Le piogge intense di metà settimana, hanno mandato in tilt il sistema fognario. Chiuse parecchie strade per ore. I maggiori disagi si sono avuti alla Ponticella e in San Lazzaro alta. Ha esodato in alcuni punti anche lo Zena, che ha allagato alcuni campi. Interventi straordinari per ditte di spurgo fogniario, di vigili del fuoco e Polizia Municipale che hanno gestito la criticità.

26/3- Rubinetti a secco non per il Crealis, ma per interventi Hera

La sospensione dell’acqua in alcune aree di San Lazzaro è stata determinata dal cambio di una valvola nelle tubazioni. “E’ stata avvisata la popolazione con SMS e megafoni- afferma Hera – Anche l’Ufficio Tecnico è stato avvisato del cambio della valvola, per facilitare i lavori Crealis”.

Partiti lavori Crealis

Sono partiti i lavori per Crealis nel lato Nord della via Emilia, con traffico a senso unico verso Imola. Nel corso dei lavori si allargheranno i marciapiedi per l’allestimento delle piste ciclabili, verranno sostituiti i dispositivi luminosi con altri di ultima tecnologia. Verranno modificati attraversamenti pedonali e fermate degli autobus, e nuovo manto stradale. Allestito punto “info BO-BO ” in Piazza Bracci per la cittadinanza.

Licenziati dodici addetti per i servizi extrascolastici delle Don Trombelli

 Una decisione sofferta per le religiose delle suore domenicane della Beata Imelde, con le quali il Comune di San Lazzaro della vecchia Amministrazione, non ha rinnovato la convenzione. Mancando i servizi extrascolastici, non potranno essere mantenuti i lavoratori. Si stanno cercando soluzioni alternative sinergiche per la loro riassunzione.

27/3 – Trenta assunzioni al nuovo Centro Familia

Inaugurato il nuovo Centro Commerciale Familia, del gruppo Unicomm, 1500 metri all’angolo via Moro con via della Meccanica, alla Cicogna. Soddisfatto il sindaco Isabella Conti per le 30 assunzioni e il nuovo buon servizio per la zona.

 

Ponticella allagata per un grata intasata sul Rio Brolo

Per i tecnici del Comune di piazza Bracci, è stato l’intasamento di una grata, la causa degli allagamenti di mercoledì alla Ponticella, “come nel 2005, quando rami e detriti – spiegano i tecnici -ostruirono una griglia a monte del tombamento di un fosso, di pertinenza di un palazzo, con lavori del 1976”. “L’Amministrazione si adopererà – precisa il sindaco Conti – affinchè non si ricreino simili disagi e danni alla popolazione”. I legali rappresentanti del condominio di via S. Ruffillo replicano che hanno foto che dimostrano che il problema viene da palazzi più a monte.

Rievocata a S.Lazzaro la strage di Sebrenica

Donne e madri sono state accolte nell’aula del Consiglio del Comune, dove nel corso della rievocazione della strage di Sebrenica, hanno raccontato anni terribili, nei quali regnavano guerra e violenza.

Dottore di San Lazzaro, correrà in Friuli maratona per la Siria

Il dottore maratoneta sanlazzarese Ismat Mahmoud che ama percorrere le lunghe distanze, sarà uno dei protagonisti dell’evento organizzato in Friuli, e correrà per la sua terra d’origine: la Siria. “Vorrei sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto sta accadendo laggiù – spiega –  è per questo che affronterò quei 42 chilometri insieme a tantissime persone venute da ogni parte del mondo per diffondere un messaggio di pace e speranza”

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...