Cicogna, crolla una gru. Per fortuna nessun ferito. (Rassegna Stampa)

La gru caduta
La gru caduta
a cura di Stefano Rimondini

20/4  SAN LAZZARO,CROLLA UNA GRU E SFIORA UNA PALAZZINA:NESSUN FERITO      Una gru di quindici metri si è schiantata in un giardino alla Cicogna, all’angolo tra Via Viganò e Via Bugamelli. Fortunatamente non ci sono stati feriti, si è  schiantata al suolo finendo metà in un giardino condominiale e metà in un’area verde privata. L’incidente è avvenuto poco dopo le 16, a seguito di lavori  per la costruzione di  una villetta. Sul posto sono immediatamente arrivati i responsabili del cantiere, i Carabinieri,  la Polizia municipale,  i tecnici del Comune e i Vigili del fuoco, per accertare le cause dell’incidente.

20/4 START CUP EMILIA ROMAGNA L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia ospiterà due tappe della nuova edizione Start Cup Emilia Romagna, la business plan competition dell’Emilia-Romagna, affiliata al                     PNI-  premio Nazionale per l’Innovazione.

La competizione dell’edizione 2015, dal titolo “Trasforma in impresa i risultati della  tua ricerca!”,consiste in una gara tra progetti imprenditoriali innovativi per la creazione di start-up   attive sul territorio regionale.  La prima fase consisterà nello Scouting Tour della Ricerca, per il quale sono previste due tappe   presso Unimore: la prima a Modena giovedì 23 aprile e la seconda a Reggio Emilia martedì 28 aprile.

20/4 A FUOCO UN CAPANNONE IN VIA VITTORIA

Brucia un camion all’interno di una ditta di traslochi in Via Vittoria, capannone in fiamme.
Attorno alle 20 di lunedì  una densa colonna di fumo si è levata  dalla zona di via Caselle vicino alla ferrovia.
Subito sono intervenuti  i Vigili del Fuoco con quattro squadre. Pare che le fiamme siano partite da un camion parcheggiato all’interno della struttura. All’interno della ditta a quell’ora non c’era nessuno E quindi non ci sono state persone coinvolte. Sul posto anche i Carabinieri. Pare che le cause siano accidentali.

21/4 NIENTE STIPENDIO, SCIOPERO ALLE CEVOLANI

Niente stipendio, sciopero alla Cevolani SpA, storica azienda sanlazzarese  Quattro ore di agitazione per i 55 dipendenti dell’azienda di macchine automatiche che non hanno ricevuto lo stipendio di Aprile e temendo per il futuro hanno scioperato per quattro ore.
Dopo aver notato che il 10 aprile non c’era stato nessuno accredito da parte dell’azienda i dipendenti
hanno chiesto spiegazioni, e nonostante le rassicurazioni lo stipendio non è arrivato: motivo per cui ieri gli operai sono arrivati alla drastica decisione di non lavorare per tutta la mattina.
L’azienda produce macchine automatiche per la realizzazione di contenitori e barattoli in banda
stagnata.
La settimana scorsa i  sindacalisti hanno  incontrato i dirigenti dell’azienda per avere spiegazioni sul mancato versamento degli stipendi, e che non essendo stata rispettata la calendarizzazione
programmata, gli operai hanno scioperato. Ieri pomeriggio ai  lavoratori è arrivata una buona notizia: la rassicurazione sul pagamento degli stipendi entro giovedì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...