La Rassegna della settimana appena trascorsa.

COMPLANARE

di Stefano Rimondini

…e poi ancora la lettera anonima al Sindaco Conti, i ricorsi sul Poc di idice, le prove pratiche di bicicletta per i ragazzi, concorsi di bellezza e tanto altro.

28/4COMPLANARE NORD, E’ UN’OPERA CHE CI SERVE

Il sindaco Lelli di Ozzano «E’ necessario terminare la complanare in direzione nord tra
Ponte Rizzoli e San Lazzaro. Sono passati troppi anni e la città ne ha bisogno. Tutti gli enti preposti devono intervenire affinché riprendano i lavori». E’ un progetto degli anni ’80, al seguito del quale alcuni Comuni della Provincia si fecero carico anche degli espropri. Ozzano versò I miliardo e 103 milioni delle vecchie lire e sui quei terreni oggi c’è solo erba. Tra vari ritardi i lavori furono avviati nel 2000 grazie a un accordo stipulato con il consorzio dell’Alta Velocità: il Comune mise a disposizione una cava per reperire il materiale necessario ai lavori mentre il consorzio aveva il compito di realizzare la complanare. E’ un’opera che deve essere terminata, utile allo sviluppo dell’intero hinterland.

 

24/4LETTERA ANONIMA AL SINDACO  CONTI “SVEGLIA, STA GENTE CI PRENDE IN GIRO”. “Questi ci prendono solo per il c.”. Non usa mezzi termini l’autore della lettera anonima arrivata  in Comune a San Lazzaro e indirizzata al Sindaco Conti,  all’Assessore al welfare Archetti e alla cooperativa l’Arcolaio di via Ponte Buco,che gestisce l’accoglienza dei profughi nel territorio. Alla lettera sono state allegate  nove foto dei profughi ospitati nella struttura di San Lazzaro  che avevano protestato in Piazza Bracci perché scaduti i termini della loro accoglienza. Il Sindaco dichiara che informerà le autorità competenti per la lettera anonima.” Lettere anonime con questa violenza verbale e intolleranza rappresentano un segnale sociale allarmante”.

25/4 – CASO IDICE, LA CESI FA RICORSO AL TAR. La Cooperativa CESI di Imola, in liquidazione coatta amministrativa, ha presentato ricorso al TAR contro la delibera con cui il  Comune  ha bloccato la costruzione del comparto Palazzetti. Il Commissario della CESI,  Gaiani, è disponibile a  valutare insieme agli organi amministrativi del Comune di San Lazzaro, eventuali  soluzioni alternative al fine di salvaguardare il valore dell’attivo patrimoniale di Cesi a partire dagli stessi indirizzi enunciati dall’ente e deliberati in Consiglio Comunale contestualmente alla decadenza del Poc”. Nel ricorrere al Tar, la procedura di liquidazione della Cesi non ha presentato richiesta di un risarcimento danni, da parte del Comune di San Lazzaro, per effetto della delibera approvata dal Consiglio Comunale.

27/4- FRANCESCA, LA BELLA SCRITTRICE DI SAN LAZZARO, E’ IN FINALE A MISS MAMMA ITALIANA. Sabato 25 aprile alle 16.30 si è svolta al MO.MA Café di Cesenatico una selezione del concorso nazionale di bellezza e simpatia “Miss Mamma Italiana”. L’evento, ha visto la presenza di un folto pubblico. Le concorrenti in gara hanno dovuto affrontare sia una sfilata che una prova di abilità. Francesca Panzacchi, scrittrice Sanlazzarese, si è aggiudicata la fascia di “miss eleganza” e adesso vola verso la finale. Francesca è mamma di due bimbi, uno di 10 anni e l’altro di 5 anni.

Francesca Panzacchi (foto da internet)
Francesca Panzacchi (foto da internet)

28/4 -MISS MONDO ITALIA MARTINA VINCE MA MARIKA INCANTA

Le miss fasciate al “Chihuahua” di Ponte del Castello Miss Mondo Italia Martina vince, ma Marika incanta. E’ stato un successo il primo appuntamento con la bellezza delle aspiranti Miss Mondo Italia venerdì sera al Ristorante “Chihuahua” di Ponte del Castello. Il gradino
più alto del podio con la fascia di Miss Mondo Vitality’s è andato a Martina Gravina, 17 anni di San Lazzaro di Savena, studentessa con l’hobby del tennis e del canto che si aggiudica il pass per le Finali Regionali. Al secondo posto, con la fascia di Miss Mondo Caroli Hotels, Marika Semprini, 21 anni di Riccione, studentessa universitaria con la passione della danza.

28/4PROVE PRATICHE DI BICICLETTA, PER I PICCOLI ALUNNI DELLE SCUOLE DI SAN LAZZARO

Oltre  250 alunni delle elementari  all’aperto davanti al Pala Savena, con la Polizia Municipale, per le prove  pratiche di bicicletta,  per capire i segnali stradali e le principali
regole di comportamento dei pedoni. Gli alunni di quarta elementare iscritti nei due istituti
comprensivi di San Lazzaro, e suddivisi in tredici classi, sotto gli occhi attenti degli Agenti della locale polizia municipale si sono divertiti in un percorso attrezzato dove erano posizionare tutte le tipologie di segnaletica prevista dal codice della strada: orizzontale, verticale, luminosa e manuale. Alla fine del percorso è stato fatto un resoconto, invitando gli alunni a spiegare eventuali errori commessi.

IMG-20150503-WA0000

28/4 – SAN LAZZARO L’AMMINISTRAZIONE INCONTRA I CITTADINI ALLE MURA SAN CARLO

L’amministrazione ha incontrato i cittadini alle Mura San Carlo mercoledì 29 aprile alle 18.30 al centro sociale Tonelli e punta a favorire il dialogo tra amministrazione e comunità di quartiere, raccontando ai cittadini gli obiettivi raggiunti e, allo stesso tempo, affrontando nel dettaglio le nuove sfide e le singole criticità della frazione.

28/4 – SAN LAZZARO, TROVA PORTAFOGLIO, LO RESTITUISCE AL PROPRIETARIO

Ha trovato  un portafoglio in Via Repubblica a San Lazzaro, con 420 euro, carte di credito,  assegni e biglietti vari, a pochi metri da uno sportello bancomat. L’uomo stava passeggiando quando con la coda dell’occhio ha notato il portafoglio. Si è rivolto a un Agente della Polizia Municipale che è riuscito a rintracciare  il proprietario che ha ringraziato più volte per il gesto di onestà.

soldi

 29/4 – RITROVATI CAMION ED ESCAVATORE IN UNA PROPRIETA’ PRIVATA DELLA BORGATELLA, A SAN LAZZARO.  E’ stato il custode della proprietà ad accorgersi del camion  con cisterna contenente 200 litri di gasolio, e di un escavatore, rubati a San Benedetto Val di Sambro. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario dai carabinieri di S.Lazzaro.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...