A SCUOLA DI CITTADINANZA CON LA POLIZIA MUNICIPALE E LA CINETECA DI BOLOGNA

ARCI VIGILI

Di Marzia Di Sessa

Grande partecipazione e grande entusiasmo venerdì scorso alla sala Paradiso di San Lazzaro, dove polizia municipale, bambini e genitori delle scuole elementari di San Lazzaro hanno finalmente potuto assistere alla proiezione dei cortometraggi interamente realizzati dai bambini con la tecnica dello stop motion. La serata è stata possibile grazie ad un progetto promosso dalla polizia municipale che ha coinvolto oltre a 13 classi del territorio anche la cineteca di Bologna ed il personale della Regione Emilia Romagna.

sindaco arci
La Sindaca Isabella Conti

Emozionantissimi i bambini hanno ascoltato con pazienza e coinvolgimento quanto raccontato loro dagli ospiti d’eccezione presenti. Isabella Conti, sindaco di San Lazzaro che ha elogiato questo progetto capofila unico in Italia e si è complimentata con i bambini per il lavoro importante e lungo che hanno svolto. Non da meno Giorgio Serra, alis Matitaccia, che ha visionato i lavori dei bambini e che ha raccontato loro di come apprezzi il lavoro svolto e di come si senta sempre un po’ più a casa quando arriva a San Lazzaro, pur essendo di Bologna.

Non poteva mancare il contributo di un sanlazzarese doc Gianni Morandi che ha ammesso che a San Lazzaro i Vigili sono imparziali e che anche lui stesso è stato multato.

Ancora una volta la polizia Municipale di San Lazzaro, che da anni è attiva per educare sulle normative vigenti, ha dimostrato grande lungimiranza e spirito d’iniziativa per insegnare ad adulti e bambini che i vigili non sono solo persone in divisa pronti a fare multe, ma sono piuttosto promotori di regole che permettono di salvarci la vita, scoraggiare la delinquenza e offrire altri servizi alla cittadinanza.

“I nostri Agenti –spiega Nicoletta Puglioli comandate della PM di San Lazzaro – hanno raccontato agli studenti alcune delle attività svolte durante i loro interventi e i ragazzi hanno poi costruito delle storie, seguiti con attenzione dalle loro maestre”. Nei lavori realizzati, il cittadino è rappresentato dal Pinguino e il Vigile è dal Gufo. È stato poi costruito uno scenario, grazie al prezioso contributo della Cineteca di Bologna che ha seguito i ragazzi passo dopo passo per tutto il progetto”.

Accolti con un grandissimo applauso i cortometraggi sono stati l’apice del lavoro svolto in classe ed hanno affrontato diversi temi tra i quali lo smarrimento di oggetti di valore, i giochi al parco rotti oppure anche l’ordinanza che ha fatto tanto parlare della nostra città, quella sugli schiamazzi dei bambini al parco.

A disposizione del pubblico per essere visionati anche i personaggi ed i set realizzati appositamente per girare i cortometraggi.

polizia arci
Uno dei lavori realizzati dai ragazzi

Fra palloncini, applausi e tifo da stadio sono stati infine proclamati i 3 vincitori della “Giornata vigile” che assieme alle proprie famiglie passeranno una giornata con la polizia municipale di san Lazzaro per conoscere il vero lavoro del poliziotto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...