*** METEO FLASH *** DOMANI CALDO ESTIVO, DOMENICA PERTURBAZIONE CHE DECRETERÀ LA FINE DELL’ESTATE. PRIMA RODANATA IN VISTA?


foto am

Confermato l’alito nord africano, ma solo per la giornata di domani Giovedì 17, anche su parte del Nord, Alpi e pianure prealpine escluse dove si avranno temporali anche di forte intensità, con le temperature che ritorneranno su valori estivi anche superiori ai 30 gradi.
Niente paura perché già da Venerdì 18 saranno nuovamente in calo per un impulso instabile che determinerà un tempo nuvoloso, con qualche fenomeno sulla parte più orientale della Romagna e sul Triveneto. Altrove bassa probabilità di fenomeni.
Sabato 19 giornata interlocutoria di bel tempo con temperature nelle medie mentre già nella notte su Domenica 20 avanzerà un peggioramento che interesserà tutto il Nord nella giornata festiva, dapprima il Nord ovest e le relative Alpi, ove cadrà la neve attorno ai 2000 metri. Successivamente il maltempo si trasferirà all’Emilia Romagna, al Nord est ed al Centro-Sud, con rovesci e temporali anche di forte intensità specialmente nella seconda parte della giornata, nelle zone attorno alla foce del Po e sulla Romagna. Temperatura in sensibile calo in quanto si tratterà di un peggioramento dettato da una irruzione di aria fredda da est nord-est.
Lunedì 21 tempo ancora instabile sulla Romagna ma in miglioramento.
Martedì 22 pausa asciutta e da Mercoledì 23 (da confermare) ingresso di una perturbazione dalla Valle del Rodano con annessa depressione in formazione sul Tirreno, foriera di qualche giorno di tempo perturbato di stampo prettamente autunnale… ci ritorneremo.

MeteoMAX

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...