Le notizie della settimana ! IN BICI A CAPO NORD, RIAPRE LA VIA EMILIA

NORD !cid_2DD033F2-AF0B-417E-ADB7-2083ACA46F7Fa cura di Stefano Rimondini

8/11/2015 – CARROZZAIO DI SAN LAZZARO ARRIVA A CAPO NORD IN BICI. Lorenzo Gamberini, 39 anni, professione carrozzaio, grande viaggiatore, ha percorso 4000 chilometri in bicicletta, arrivando a Capo Nord. 130-140 chilometri al giorno, 6-7 ore in bici. Unico riposo il traghetto per la Finlandia.  Il tour è durato dal 24 luglio al 19 agosto, seguito da 1600 followers al giorno su Facebook. La Finlandia è il paese che lo ha colpito di più, per la natura e gli abitanti. Il tunnel di 8 chilometri di Capo Nord, il punto più pericoloso. Rientro in aereo.

marcatempo untitled11-11-2015 – COMUNE DI OZZANO- LICENZIATO UN FANNULLONE . Timbrava il marcatempo  e poi usciva per recarsi a fare la spesa oppure se ne andava seduto su una panchina al parco. Dopo alcune  segnalazioni, la Polizia Municipale ozzaneseparco imagesV08H0H86 lo ha pedinato  e filmato per cinque mesi. E’ scattato  poi il provvedimento disciplinare che prevede il licenziamento in tronco per giusta causa. Inoltre la denuncia penale per  truffa e falso nei confronti di un ente pubblico. Le indagini della Procura sono ancora in corso.

12/11/2015 – PIANO SICUREZZA, ANCHE I VIGILANTES DI PATTUGLIA IN CENTRO DURANTE LE FESTE ? Il Sindaco  ha incontrato i rappresentanti di Ascom,  Confesercenti e una quarantina di commercianti  per fare il punto sulla sicurezza in città. Oltre a ribadire che il Piano sicurezza varato dall’amministrazione ha funzionato, l’amministrazione  sta vagliando l’idea di affidarsi a qualche istituto dì vigilanza privata per rafforzare il controllo del territorio, in vista dell’ormai imminente periodo natalizio.
conti untitledISABELLA CONTI E IL NUOVO PIANO METROPOLITANO. Il Sindaco Conti, assessore metropolitano all’urbanistica  dichiara:”Il no al Passante era obbligatorio, ora l’urbanistica va cambiata”. Le criticità restavano troppe, per mitigare l’impatto dell’opera servivano altri 200-300 milioni circa. I tempi sono maturi per varare un nuovo piano urbanistico e strutturale metropolitano.

cantiere imagesNJ9208EW14/11/2015 – CANTIERE CREALIS LUNEDI’ 16 NOVEMBRE  VIA EMILIA LIBERA. Lunedì via Emilia libera. I lavori, suddivisi in più stralci, sono partiti a marzo, toccando vari punti della via Emilia. Il Vice Sindaco Claudia D’Eramo spiega: “Siamo consapevoli dei disagi che i cantieri possono causare quotidianamente a una città come San Lazzaro. Però, da metà novembre,  la comunità potrà nuovamente fruire dell’importante arteria, con una via e una città più bella che, speriamo, diano nuovo impulso al commercio di vicinato».

Grafica322

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...