Le notizie della settimana ! Nuove aree di sgambamento cani, piromane incendia Tafièr

 

cania cura di Stefano Rimondini

24-11-2015Due nuove aree per sgambamento dei cani.  Sono state realizzate due nuove aree di sgambamento per cani nella frazione Cicogna tra Via Palazzetti-Fantini e una in Via Parma. Un investimento di 25.000 euro del Comune che ha previsto l’installazione di recinzioni, appositi cancelli, fontane e cestini per il benessere dei cani e dei loro proprietari.

vigilantes untitled25-11-2015 – Lotta a insicurezza e degrado: arrivano le “truppe” Ascom, dal centro alla periferia. Contro illegalità, abusivismo, degrado e insicurezza, Ascom Bologna, investe 25.000 euro circa, fino a Natale, per mandare  nella periferia di Bologna, Casalecchio e San Lazzaro,  gruppi di vigilantes, a tutela delle varie attività commerciali.

25-11-2015 – Una giornata in PM !cid_D6D1A8C7-9E37-473E-9D4B-3FED34DFB1E7compagnia della Municipale. Un’iniziativa “In servizio con noi” in linea con le direttive della Regione per la promozione della Polizia locale per avvicinare i cittadini alle istituzioni e per conoscere, comprendere da vicino le varie attività degli Agenti, e dare loro fiducia. Bambini delle scuole elementari delle classi quarte, cittadini adulti e dipendenti comunali, sono stati in vista al Comando della Polizia municipale e successivamente sono usciti in pattuglia, perlustrando la città e comprendendo come possono essere utili le segnalazioni dei cittadini se convogliate a chi le prenderà in carico, per addivenire alla loro soluzione.

Ristorante_Tafier-2-400x30026-11-2015 – Piromane incendia il Ristorante Tafiér. Dai primi accertamenti della polizia pare che l’incendio provocato ai danni del ristorante Tafièr, collocato in via Bellaria tra San Lazzaro e Bologna sia stata opera di un piromane, con danni attorno a 25mila euro. Il ristorante, che da un anno circa ha una nuova gestione, in pochi mesi ha già subito tre intrusioni finalizzate a furti, stavolta non è stato rubato nulla.

26-11-2015 – “Ora basta, andiamo in chiudo !cid_6A3F9E11-1F65-4950-A1F2-63BF73CE646Dpensione”.

Ermanno Marani, 62 anni, titolare di una tabaccheria a San Lazzaro di Savena, zona Pontebuco, è stato derubato due volte in dieci giorni. Ora pensa seriamente di chiudere e andare in pensione.

 

26-11-2015 – Dopo il no alla Colata, altro progetto di riqualificazione e mano tesa ai costruttori. Dopo aver cancellato la Colata di Idice,l’Amministrazione comunale conti imagesEBC8LAFQpunta ad un progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana, nel cuore della città, su un’area di dieci ettari. Sarà creato un nuovo polo scolastico che riunirà le Scuole Donini e Jussi, un teatro-auditorium da 500 posti, una biblioteca, due mense, 60 nuovi posti macchina e quasi due chilometri di pista ciclo-pedonale, affinché la cittadinanza possa avere altre zone verdi da fruire.Il piano prevede anche la riqualificazione della piscina e dello stadio, e necessita di un investimento complessivo di 18 milioni di euro, di cui tre finanziati dalla Regione e tre dal Comune. L’ambizioso progetto rientra nel protocollo d’intesa firmato tra Regione e Comune, al fine di rinnovare il patrimonio pubblico con zero consumo di suolo. Al posto delle Scuole Donini sorgerà un complesso residenziale di massimo 35 appartamenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...