I TETTI SEGRETI DI SAN PETRONIO

 

26 imagesBZ8K5270di Stefano Rimondini

Credete di conoscere già tutto di Bologna ? Pensate di aver ormai visto ogni cosa ? Se non lo avete già fatto, una cosa particolare che merita grande attenzione c’è ancora : la visita guidata nei sottotetti di San Petronio, fino al foro

26 IMG_1518
FORO DI CASSINI

della meridiana, e poi giù a mezzogiorno, a vedere il passaggio del sole nella meridiana per il mezzogiorno solare. All’orologio sono le 13.16 e qualche secondo.

 

26 imagesA Bologna, nella Basilica di San Petronio, c’è la meridiana più grande del mondo, 66,8 metri, pari alla seicentomillesima parte della circonferenza terrestre. L’orologio solare, realizzato dall’astronomo e matematico ligure/bolognese Giovanni Cassini,

26 IMG_1502
FORO DI CASSINI DAL TETTO

“prende il sole” da un foro nel tetto della Basilica, e lo riporta giù, con il suo movimento, sul pavimento della Chiesa, dove una lunga striscia di marmo graduata, la più lunga del mondo appunto, evidenzia al passaggio del sole sulla stessa, i giorni, i mesi e le stagioni.

 

26 IMG_1521
GIOVANNI PALTRINIERI ILLUSTRA LA MERIDIANA

Cassini la realizzò nel 1655, aveva solo trent’anni e insegnava Astronomia all’ Università. Morì a 88anni a Parigi, dove era andato a dirigerne l’Osservatorio astronomico. Pericoloso sostenitore delle tesi di Galileo, anche se non le manifestò troppo temendo ritorsioni, scoprì tra le altre cose la grande macchia rossa di Giove e quattro satelliti di Saturno. Anche se lontano, partecipò attivamente alla realizzazione della Specola di Bologna. Curiosamente, 26 IMG_1524diede origine ad una vera dinastia di astronomi, e Cassini IV, l’ultimo,  era Direttore dell’Osservatorio astronomico allo scoppio della  Rivoluzione Francese. Il Senato bolognese, consapevole della sua grandezza,  mantenne libera la sua cattedra fino alla morte, nella speranza che ritornasse. Con la 26 IMG_1528meridiana, da lui chiamata eliometro, dimostrò, primo al mondo,  la validità della seconda legge di Keplero: la distanza del sole non diminuiva nello stesso modo in cui diminuiva la velocità; la velocità diminuiva realmente, e non apparentemente. Tutto questo, in netto contrasto

26 IMG_1531
MEZZOGIORNO SOLARE

con le teorie di Aristotele e Tolomeo e il loro concetto di terra al centro dell’Universo. Confutò anche il concetto di velocità della luce infinita sostenuto da Cartesio, e un suo giovane 26 IMG_1532collaboratore, Roemer, nel 1676,  calcolò poi con una certa precisione la velocità della luce.

 

La visita dei sottotetti e della meridiana è stata guidata da Giovanni Paltrinieri, esperto “gnomonista” di Bologna, grande conoscitore dell’astronomia solare e realizzatore tra l’altro, dell’orologio solare di San Lazzaro, di fronte alla Mediateca.

Vedere le volte della Basilica dall’alto, o è meglio dire da “sopra”, gli argani che facevano 26 IMG_1474scendere i paramenti nelle varie26 IMG_1483 feste liturgiche, i contrafforti e l’abbaino del “foro” del Cassini, il tutto ampiamente e sapientemente illustrato, è un’esperienza da raccomandare vivamente e rapidamente, anche perché tra due anni verranno smontati i ponteggi allestiti per ripristinare il tetto della Basilica e l’ascensore che porta su, non ci sarà più. TEMPUS FUGIT come è riportato su molte meridiane.

Per informazioni telefonare

26 IMG_1473
I COLLI DAI TETTI DI SAN PETRONIO

al 3465768400.

26 IMG_1475
LE TORRI DA SAN PETRONIO
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...